Incontro col Maestro – M° Annibale Rebaudengo

rebaudengo - base slider in alto

scarica qui la scheda d’iscrizione

scarica qui il volantino

INCONTRO CON IL MAESTRO

PIANOFORTE

Masterclass con lezioni collettive

Docente M° Annibale Rebaudengo

 

Destinatari

La Masterclass è rivolta a studenti delle classi di pianoforte dell’Accademia, in accordo con le indicazioni del proprio Docente e ad allievi esterni all’Accademia di qualsiasi livello pianistico.

 

Modalità di svolgimento

Ciascun partecipante avrà diritto a tre lezioni collettive da 2 ore ciascuna (max 8/10 alunni per gruppo).

 

Date e articolazione delle lezioni.

Sabato                         3 febbraio 2018

Domenica                   18 febbraio 2018

Domenica                   4 marzo 2018

L’orario pomeridiano sarà concordato all’iscrizione, secondo il numero di gruppi che si formeranno.

 

Quota del corso e modalità di iscrizione

La quota prevista per ciascun partecipante è di euro 95,00.

Da lunedì 8 gennaio 2108 sarà possibile ritirare presso la Segreteria la scheda di adesione alla Masterclass, da compilare e restituire con la relativa quota entro lunedì 22 gennaio 2018.

Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo dei partecipanti per gruppo.

Sono ammessi uditori con quota giornaliera di €. 10,00 (Dieci/00).

 

ANNIBALE REBAUDENGO

è stato docente di Pianoforte al Conservatorio “G. Verdi” di Milano dove ha insegnato anche Metodologia dell’insegnamento strumentale e Improvvisazione. Da tre decenni svolge attività di formazione e aggiornamento degli insegnanti di strumento in istituzioni pubbliche e private. Per i pianisti ha pubblicato Leggere e improvvisare, Carisch, 2008: un testo dedicato alla lettura a prima vista e all’improvvisazione. Ha pubblicato inoltre saggi sui processi d’apprendimento musicale/strumentale in Orientamenti per la didattica strumentale, LIM, 2007; Gli adulti e la musica. Luoghi e funzioni della pratica amatoriale, EDT, 2005. Scrive periodicamente su Musica Domani. Presidente nazionale della SIEM dal 1996 al 2005, ha fatto parte delle Commissioni ministeriali che hanno portato a ordinamento le SMIM e progettato i Licei musicali. Come concertista ha suonato con il Trio Casella, in Duo pianistico con M. Cristina Carini e con il violoncellista Aldo D’Amico. Attualmente tiene concerti come solista e con il soprano Valentina Pennino. Ha vinto a Parigi il Grand Prix du Disque con il contralto Clara Wirz con un’incisione di Lieder di Schumann.