Premio l’Arte che unisce

I nostri allievi di musica, danza e teatro si sono confrontati con una sfida attualissima e condivisa dalle maggiori istituzioni artistiche del mondo: trovare un nuovo modo di comunicare le arti performative (musica, danza e teatro) attraverso il format video.

Durante il periodo di sospensione degli eventi dal vivo, il video è diventato uno strumento fondamentale per veicolare il messaggio artistico, anche se quasi sempre è stato utilizzato in maniera limitata, cercando solo di ricreare l’esperienza vissuta dal vivo.

I nostri allievi, dai 6 anni in su, hanno ricercato nuovi modi di utilizzare questo strumento, aggiungendo alla loro performance degli elementi unici, inediti, creativi, multidisciplinari.

Tre commissioni d’eccezione, formate da figure di primo piano del mondo artistico italiano e da membri del Rotary Club, stanno valutando i progetti.

Fra di loro:

Carlo Balzaretti – direttore del Conservatorio di Gallarate

Natascia Pane, Coach e Ipnotista – scrittrice e coach esperta di talento

Deda Cristina Colonna – regista e coreografa

Michele Fedrigotti – pianista e compositore

Tiziana Tentoni – manager musicale e specialista di comunicazione

Marco e Stefano Bonfanti – chitarristi e concertisti

Carla Pastormerlo – didatta e creatrice di “Io cresco con la Musica”

Luca Oberti – direttore d’orchestra